12 cuccioli kawaii per iniziare il nuovo anno

Secondo l’oroscopo cinese, il 2018 è l’anno del cane! Ufficialmente, il nuovo anno cinese comincerà il 16 Febbraio, ma vogliamo festeggiarlo con un po’ di anticipo, facendovi conoscere alcuni personaggi kawaii a quattro zampe di cui forse non avete mai sentito parlare. Ne abbiamo scelti 12, uno per ogni mese dell’anno: qual è il vostro preferito? Buon 2018 a tutti voi!

5 personaggi San-x troppo strani per essere veri

L’abbiamo fatto con i personaggi Sanrio, ma non potevamo certo esimerci dal dare un’occhiata anche al catalogo San-x. L’azienda che ha dato Rilakkuma al mondo, infatti, in quanto a stranezze non ha nulla da invidiare agli storici concorrenti. Anzi, se possibile la San-x ha sfornato nel corso degli anni alcune delle peggiori (o migliori, a seconda del punto di vista) assurdità nel panorama dei characters giapponesi. Ecco la nostra top 5, anzi top 6: c’è un bonus finale!

5 personaggi Sanrio ai limiti dell’assurdo

Mentre in Giappone termina l’annuale Sanrio Character Ranking, il sondaggione per decretare la classifica dei personaggi più amati, noi siamo andate a fare un giretto nell’archivio del brand alla ricerca di una categoria di personaggi che amiamo particolarmente: i diversamente kawaii. Trattasi di quei personaggi non particolarmente carini (almeno per noi), ma assurdi, surreali e completamente senza senso. Ecco i nostri prescelti, in rigoroso ordine cronologico!

5 personaggi Sanrio che meritavano di più

Non tutte le ciambelle riescono col buco e qualche volta può capitare che dei personaggi che sembravano così carini non incontrino in realtà molto successo. Siamo andate quindi a spulciare l’archivio della Sanrio alla ricerca di quei personaggi semi-sconosciuti che, secondo il nostro insindacabile giudizio, avrebbero meritato un po’ di più di celebrità.

Chi è Kumamon, la mascotte della prefettura di Kumamoto colpita dal terremoto

Come tutti voi già sapete, nelle scorse settimane il sud del Giappone è stato scosso da una serie di forti terremoti, che hanno causato danni ingenti e costretto decine di migliaia di persone ad abbandonare la propria casa. La zona colpita è la prefettura del Kumamoto, nell’isola del Kyushu, sede di alcuni importanti edifici storici, come il santuario di Aso, uno dei più antichi del Giappone, e il castello di Kumamoto. Anche se con un po’ di ritardo, vogliamo segnalarvi i modi per aiutare i sopravvissuti e vogliamo farlo a modo nostro… facendovi conoscere Kumamon, la mascotte della prefettura di Kumamoto!

Wish me mell

Giusto in tempo per la fine dell’anno, la Sanrio ha presentato il suo nuovissimo personaggio, Wish me Mell! La nuova serie si rivolge in particolare alle adolescenti e alle ventenni, in pratica a quella generazione di giovani la cui vita è strettamente collegata alle nuove forme di comunicazione (Internet in primis). Wish me Mell, infatti, punta a connettere il cuore delle persone valorizzando i buoni sentimenti, la gentilezza e l’amore, utilizzando come mezzo principale i social network.

Il mondo surreale di Choo Choo

Grazie a Hello Kitty e ai Nyanko, siamo ormai abituati a vedere dei gatti nei panni più strambi che possiamo immaginare. Cos’altro potrebbe stupirci ormai? Beh, qualcosa c’è e si chiama Choo Choo, la linea felina più tenera e per certi versi originale che abbiamo visto fin’ora!