5 personaggi Sanrio ai limiti dell’assurdo

This page is also available in English

Mentre in Giappone termina l’annuale Sanrio Character Ranking, il sondaggione per decretare la classifica dei personaggi più amati, noi siamo andate a fare un giretto nell’archivio del brand alla ricerca di una categoria di personaggi che amiamo particolarmente: i diversamente kawaii. Trattasi di quei personaggi non particolarmente carini (almeno per noi), ma assurdi, surreali e completamente senza senso. Ecco i nostri prescelti, in rigoroso ordine cronologico!

Sanrio characters
©Sanrio

  • Gudetama
    Gudetama, 2013. Un uovo con scarsa voglia di vivere. Non a caso, il suo nome è un gioco di parole con l’espressione “gude gude”, che descrive una persona senza energia. Sa che prima o poi verrà mangiato. La domanda è: come?
  • Kirimi chan
    Kirimi Chan, 2013. Nato dall’incontro tra il coltello di un pescivendolo e un salmone, questo trancio di pesce ha un unico scopo nella vita: diventare un pasto deliziosamente kawaii. Contento lui…
  • Shirirapper
    Shirirapper, 2013. Si presentano come le fatine del… ehm, lato b. Prendono la forma di frutta e ortaggi che ricordano la loro parte del corpo preferita. Come se non bastasse, se ne escono da un hula-hoop magico e amano la musica rap.
  • Chunenheroine Ojisan's
    Chunenheroine Ojisan’s, 2015. Questo trio di arzilli pensionati, che evidentemente non ama guardare i lavori, è il gruppo di magiche supereroine kawaii di cui il mondo aveva bisogno. Sailor Moon, scansate!
  • Haguruman Style
    Haguruman Style, 2015. Si tratta di un’eterogenea squadra di denti stacanovisti che lavora senza sosta per mantenere la nostra bocca in ottimo stato, per la gioia di tutti i dentisti del mondo. Vi siete lavati i denti oggi?

Voi chi inserireste in questa lista? Qual è il vostro personaggio “diversamente kawaii” preferito?

By Alessandra 0
By Alessandra
Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.
Ultima modifica: 19 novembre 2017

Lascia un commento

avatar

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.