5 personaggi Sanrio ai limiti dell’assurdo

Mentre in Giappone termina l’annuale Sanrio Character Ranking, il sondaggione per decretare la classifica dei personaggi più amati, noi siamo andate a fare un giretto nell’archivio del brand alla ricerca di una categoria di personaggi che amiamo particolarmente: i diversamente kawaii. Trattasi di quei personaggi non particolarmente carini (almeno per noi), ma assurdi, surreali e completamente senza senso. Ecco i nostri prescelti, in rigoroso ordine cronologico!

Sanrio characters
©Sanrio

  • Gudetama
    Gudetama, 2013. Un uovo con scarsa voglia di vivere. Non a caso, il suo nome è un gioco di parole con l’espressione “gude gude”, che descrive una persona senza energia. Sa che prima o poi verrà mangiato. La domanda è: come?
  • Kirimi chan
    Kirimi Chan, 2013. Nato dall’incontro tra il coltello di un pescivendolo e un salmone, questo trancio di pesce ha un unico scopo nella vita: diventare un pasto deliziosamente kawaii. Contento lui…
  • Shirirapper
    Shirirapper, 2013. Si presentano come le fatine del… ehm, lato b. Prendono la forma di frutta e ortaggi che ricordano la loro parte del corpo preferita. Come se non bastasse, se ne escono da un hula-hoop magico e amano la musica rap.
  • Chunenheroine Ojisan's
    Chunenheroine Ojisan’s, 2015. Questo trio di arzilli pensionati, che evidentemente non ama guardare i lavori, è il gruppo di magiche supereroine kawaii di cui il mondo aveva bisogno. Sailor Moon, scansate!
  • Haguruman Style
    Haguruman Style, 2015. Si tratta di un’eterogenea squadra di denti stacanovisti che lavora senza sosta per mantenere la nostra bocca in ottimo stato, per la gioia di tutti i dentisti del mondo. Vi siete lavati i denti oggi?

Voi chi inserireste in questa lista? Qual è il vostro personaggio “diversamente kawaii” preferito?

By Alessandra 0
By Alessandra
Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *