Il 18 Maggio, anticipato da un’anteprima di due giorni a Milano, ha preso il via MICROPOP, ultime tendenze artistiche dal Giappone visionario, un ciclo di tre mostre dedicate all’arte contemporanea Giapponese.

La prima è dedicata Tomoko Nagao, artista nata a Nagoya, ma che vive e lavora a Milano, molto apprezzata in ambito internazionale. In KAWAIIZZAZIONI, in programma dal 18 Maggio al 30 Ottobre, Tomoko presenta la sua personalissima reinterpretazione delle più famose opere d’arte del passato. Caravaggio, Tiziano e Botticelli incontrano Hello Kitty, Mc Donald’s e i Cup Noodle… e le icone della società globalizzata diventano lo strumento per rappresentare uno dei simboli dell’unicità per antonomasia, le grandi opere che hanno fatto la storia dell’arte. Ecco quindi che la Venere del Botticelli nasce su un mare di Baci Perugina e spaghetti Barilla, mentre eserciti di Hello Kitty e lattine di Coca Cola vengono travolte dalla famosa onda di Hokusai.

Botticelli-The Birth of Venus with baci, esselunga, barilla, PSP and easyjet
Botticelli – The Birth of Venus with baci, esselunga, barilla, PSP and easyjet (c)2011 Tomoko Nagao.

Hokusai-The Great Wave of Kanagawa with Mc, cupnoodle, kewpie, kikkoman and kitty
Hokusai – The Great Wave of Kanagawa with Mc, cupnoodle, kewpie, kikkoman and kitty (c)2012 Tomoko Nagao.

Le opere di Tomoko Nagao, realizzate per la maggior parte in digitale, si caratterizzano per lo stile “flat” (la corrente artistica di Murakami), con tratti molto marcati e semplici, colori vivaci e tinte piatte… proprio come la società contemporanea, dove tutto è massificato e dove le differenze tendono ad appiattirsi, come affermato dall’artista in un’intervista.

Caravaggio, young sick Bacchus - Caravaggio-Narcissus with nescafe, LOREAL, cocacola, smartcar and panason
A sinistra, Caravaggio – young sick Bacchus (c)2011 Tomoko Nagao. A destra, Caravaggio – Narcissus with nescafe, LOREAL, cocacola, smartcar and panason (c)2011 Tomoko Nagao.

KAWAIIZZAZIONI, di Tomoko Nagao, sarà aperta dal 18 Maggio al 30 Ottobre a Olgiate Olona (Varese, a 15 km a nord di Milano, uscita Busto Arsizio), presso i locali dell’hotel MO.OM (Via San Francesco, 15). Il ciclo MICROPOP proseguirà a Novembre con SUBURBIA, KIGURUMI, HIKIKOMORI, mostra fotografica di Inbe Kawori, e Nipposuggestionàti, mostra collettiva di arte pop surrealista con influenze nipponiche. Maggiori informazioni sul sito dell’Associazione Atelier Spazio Xpo’, che organizza l’evento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...