Cose che ci piacciono: i personaggi di Fullmetal Alchemist ridisegnati da Sanrio

This page is also available in English

Alla nostra veneranda età, di manga e anime ne abbiamo letti e visti un sacco. Tra quelli che ci sono rimasti più nel cuore c’è Fullmetal Alchemist: la storia di Hiromu Arakawa ha il merito, almeno per chi vi scrive, di averci fatto cambiare idea sugli shounen (i titoli per i maschietti), che all’epoca snobbavamo un po’. A 15 anni dalla messa in onda dell’anime (a cui è seguito nel 2008 un remake più fedele al manga), Sanrio ha realizzato una serie di accessori con tutti i personaggi in versione super-kawaii. Non sono carinissimi?

Hagaren x Sanrio
© Hiromu Arakawa/SQUARE ENIX

Per i pochi che non sanno di cosa stiamo parlando, ecco il riassunto delle puntate precedenti. Fullmetal Alchemist racconta le avventure di Edward e Alphonse Elric, due fratelli alchimisti alla ricerca della leggendaria Pietra Filosofale, l’unico oggetto in grado di restituire loro ciò che hanno perso. Per riportare in vita la madre tramite l’alchimia, infatti, hanno pagato un prezzo enorme: Ed è rimasto senza un braccio e una gamba, mentre di Al è rimasta solo l’anima, racchiusa dal fratello in un’armatura.

  • Hagaren x Sanrio
  • Hagaren x Sanrio
  • Hagaren x Sanrio
  • Hagaren x Sanrio
  • Hagaren x Sanrio
  • Hagaren x Sanrio

Nella versione Sanrio, perfino i malvagi avversari dei nostri eroi diventano adorabili! La linea comprende astucci, borsette, portachiavi e tanti altri accessori, disponibili nei negozi Kiddyland, Tokyu Hands e altri store specializzati in giocattoli e merchandise. Alcuni accessori speciali, inoltre, sono messi in palio nelle sale gioco Plaza Capcom e Game Land a partire dal 9 Dicembre. A noi è venuta una voglia matta di riguardare l’anime!

By Alessandra 0
By Alessandra
Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.
Ultima modifica: 22 gennaio 2018

Lascia un commento

avatar