Sentimental Circus

This page is also available in English

Ultimamente, in Giappone va alla grande la moda Fairy Kei. Di conseguenza, colori pastello e disegni stile retrò si sono fatti largo anche nel mondo degli original characters (pensiamo alle ultime serie di Hello Kitty o alla linea di Rilakkuma per l’anniversario). D’altro canto però, comincia a riaffacciarsi l’altro lato del kawaii, quello più gotico, fiabesco e nostalgico… stile che mi piace moltissimo!

Sentimental Circus

La San-x, infatti, ha appena lanciato Sentimental Circus, una nuova linea che graficamente si distacca abbastanza dalle proposte viste durante quest’anno. Il protagonista è Shappo, un coniglietto trapezista che vive in un circo con i suoi amici, in un atmosfera tra il romantico ed il gotico che richiama quella di inzio secolo, tra acrobati, giostre e giocolieri.

Sentimental Circus

Questa linea mi è piaciuta da subito… adoro lo stile “vintage” dei disegni (che sembrano proprio usciti da un vecchio manifesto del circo) ed i personaggi sono dolcissimi! :love:Voi che ne pensate?

By Alessandra 7
By Alessandra

Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.


7 commenti

  1. *__* oddio, stupenda. Poi trovo l'abbinamento degli elementi (circo, cose pucciose ma con un non so chè di 'oscuro') perfetto. Non avevo idea di questa nuova linea, ora mi informerò meglio, grazie mille per averla postata <3
    { ah, è la prima volta che passo di qua, complimenti per il blog, avete avuto un'idea bellissima e molto utile *-* }

    1. Abbiamo qualche problema con il blog a causa delle tantissime visite registrate dopo questo post sul travelset, quindi è possibile che i commenti non compaiano subito (ma noi li riceviamo tutti!) 😉

  2. E' bellissima *_* il protagonista sembra di spugna ed è tutto molto carinooo, anche a me piace il fatto che una cosa cosi kawaii abbia anche un non so chè di gothic

Oops! Non è possibile aggiungere commenti a questo post, ma puoi ancora condividerlo e commentarlo sui social network.