Kogepan

Ad Hokkaido esiste una delle panetterie più famose del Giappone. La sua specialità sono dei deliziosi panini ai fagioli rossi, talmente buoni ne vengono cotti solo 20 al giorno. Però uno di questi panini, dopo la cottura, cadde dal vassoio e finì nuovamente nel forno… quando il fornaio si accorse della sua scomparsa purtroppo era già tutto bruciacchiato ç_ç Quel panino si chiama Kogepan… (ovvero kogeru-pan, pane bruciato).

Il povero Kogepan non prese per niente bene la sua disavventura, infatti cominciò a pensare che la sua vita fosse totalmente inutile, invidiava gli altri panini e si sentiva solo ed odiato da tutti… Così decise di fare i bagagli e andarsene dalla panetteria. Passò le sue giornate a fumare e ubriacarsi (con il latte XD), ma dopo due giorni capì che non aveva senso buttare la sua vita in quella maniera e così se ne tornò a casa e cominciò a leggere un libro chiamato "Come diventare un pane delizioso", deciso a farsi comprare da un cliente… Nonostante qualche picco di entusiasmo, Kogepan però è essenzialmente depresso e pessimista… insomma, un caso più unico che raro nella storia del kawaii LOL

Kogepan è circondato da una serie di altri panini, che come lui vivono nella panetteria… la maggior parte di loro sono Kireipan, ovvero l’esatto opposto di Kogepan: morbidi e deliziosi, con un carattere allegro e infantile, spesso finiscono per urtare involontariamente i sentimenti del nostro protagonista, che non nutre molta simpatia per loro. Ci sono però anche dei panini "commestibili" con cui Kogepan ha fatto amicizia, come Melonpan (un panino al melone molto amichevole) e Ichigopan (al sapore di fragola, molto carina e dolce). I suoi migliori amici però sono panini bruciacchiati come lui, in particolare Creampan, il suo compagno di bevute. A volte con loro c’è anche Sumipan, completamente carbonizzato.

Le avventure di Kogepan sono raccontate in una serie di 15 libri per bambini, pubblicati tra il 2000 ed il 2005, scritti e disegnati dalla creatrice, Miki Takahashi.
Nel 2001 il celeberrimo Studio Pierrot sforna (in tutti i sensi XD) una serie di 10 brevi cortometraggi (di 4 minuti circa) che raccontano la vita e i tormenti di Kogepan e il rapporto con gli altri "pani"… Tra i doppiatori spicca il nome di Akira Ishida (che qui presta la voce a Creampan e al panettiere), inteprete di Shin nel recentissimo anime di NANA 😀 Vi consiglio di guardare tutte le puntate di Kogepan perchè sono molto divertenti e trasmettono in maniera semplice un messaggio importante come quello della tolleranza e dell’uguaglianza: come viene detto nell’ultima puntata, non importa di che colore siamo perchè nella neve il nostro respiro è sempre bianco ed è la prova che esistiamo 😀

KAWAII TUBO

KOGEPAN PHOTO MADNESS
   

KOGEPAN LINKS PARADE

By Alessandra 3
By Alessandra
Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.

3 commenti

  1. In Italia Kogepan non è distribuito, puoi trovarlo solamente nei negozi che importano materiale dal giappone o su ebay/webshop.

Oops! Non è possibile aggiungere commenti a questo post, ma puoi ancora condividerlo e commentarlo sui social network.