Kawaii London

This page is also available in English

Di ritorno da 5 giorni a Londra e dopo settimane di malattie e lavoro, eccoci con il nostro consueto diario di viaggio kawaii, con la lista dei negozi oltremanica che vi consigliamo caldamente di visitare. Al termine del post, potete trovare anche il link alla mappa con segnati tutti gli indirizzi e le posizioni dei negozi. Se volete consigliare qualche altro posto che non abbiamo inserito, fatelo pure tra i commenti!

Artbox

La catena di negozi Artbox è senza dubbio una tappa obbligata per ogni kawaii girl che si rispetti! I tre punti vendita che si trovano a Londra sono riconoscibilissimi dagli esterni colorati che somigliano a un classico double-decker rosso… guidato dal panda mascotte del negozio! All’interno, è possibile trovare non solo accessori Sanrio e San-x, ma anche di brand “minori” come Crux, Kamio, Q-lia e MindWave, miniature Re-ment e fashion dolls.

Artbox

Potete trovare i negozi Artbox al Thomas Neals Centre a Convent Garden, al Kings Walk Centre di Kings Road e al piano terra di Selfridges in Oxford Street. Noi vi consigliamo caldamente i primi due punti vendita che sono quelli più riforniti! Non potete andare a Londra? Niente paura! Artbox vende anche online all’indirizzo http://www.artbox.co.uk.

David & Goliath

In quel di Carnaby Street, questo negozio di abbigliamento merita assolutamente una visita! Le t-shirt David & Goliath sono adorabili, coloratissime e allegre. Le nostre preferite sono ovviamente quelle con i dolcetti, ma all’interno del negozio ne trovate davvero di tutti i tipi e per tutti i gusti (anche per i maschietti). Inoltre, sono spesso presenti sconti e promozioni su felpe e maglie. Anche David & Goliath ha un ricchissimo negozio online all’indirizzo http://www.davidandgoliathtees.com.

David & Goliath

Irregular choice

Se amate scarpe e borse eccentriche, questo è il posto che fa per voi! Dentro Irregular Choice (zona Carnaby Street) è un tripudio di colori, stampe floreali e scarpe dalle forme particolarissime (fantastiche quelle con i tacchi intagliati!). Prendetevi un po’ di tempo per spulciare attentamente i due piani del negozio, è facile che ad una prima occhiata vi sia sfuggito qualcosa! Il catalogo completo, prezzi compresi, è disponibile sul sito http://www.irregularchoice.com.

Irregular Choice

Japan centre

Sempre in zona Carnaby, è possibile imbattersi in una piccola filiale (non contemplata in alcuna mappa) del Japan Centre, serie di negozi dedicati a cibo e cultura giapponese. All’interno dello store di Air Street, è possibile trovare non solo una selezione di riviste e manga, ma anche alcuni gadget Sanrio e San-x molto carini!

Trocadero e Chinatown

La zona tra Piccadilly Circus e Leicester Square (che comprende Chinatown) è una fonte preziosa di negozietti kawaii. Sia all’interno del Trocadero Centre che per le viuzze attorno a Chinatown, è possibile imbattersi in negozi all’apparenza anonimi, ma veramente validi all’interno. Se preferite i personaggi poco conosciuti alla solita Hello Kitty, questi negozi fanno assolutamente per voi. Quindi tenete gli occhi aperti e divertitevi a spulciare tra blocchetti e accessori (alcuni tarocchi, altri originali)!

Chinatown

Hamleys e Harrods

Per chi si sente ancora bambina , Hamleys è una tappa immancabile! Lo storico negozio di giocattoli di Londra, con i suoi sette piani, è un vero e proprio paese delle meraviglie! Dopo aver schivato bolle di sapone e qualche gioco volante scagliato dai commessi, raggiungete il piano dedicato alle bambine, dove è presente un piccolo reparto dedicato alla cara Hello Kitty. Accanto c’è anche il famoso Build-a-Bear, il negozio dove è possibile costruire da zero il proprio peluche dei sogni (fantastici i costumi di Star Wars!) e una piccola zona dedicata agli accessori in plastica personalizzabili (alcuni dei quali molto carini!). Assolutamente da non perdere la mini-boutique con il (costosissimo) merchandise di Harry Potter (e non solo)! Altra tappa fissa di tutti i turisti è Harrods! Anche in questo caso, il reparto giocattoli ha una zona piuttosto fornita riservata a Hello Kitty.

Camden Lock

Situato a poca distanza dalla stazione della metropolitana e al Camden Market, il Camden Lock è un enorme mercato interamente dedicato alla moda alternativa. A differenza del Market e della via principale, dove troverete prevalentemente abiti di stampo più “alternativo”, i negozietti di Camden Lock offrono moltissima scelta per chi preferisce uno stile più casual, ma al tempo stesso particolare. Spulciando qua e là troverete persino felpe e maglie dedicate a personaggi kawaii, tra cui Choo Choo, molti abiti e accessori in stile Mori e ovviamente alcuni negozi dedicati al Gothic Lolita Style dove, tra alcuni abiti e gonne un po’ discutibili, spuntano diverse cose interessanti.

Camden Lock

Mangiare

A Londra si trovano facilmente locali in grado di accontentare il gusto di tutti! Per una serata asiatica senza troppe pretese, il posto ideale è sicuramente Chinatown. Se non volete spendere molto, vi consigliamo di entrare in uno dei locali con buffet a prezzo fisso: con poco più di 10 sterline potete mangiare a volontà (ma attenzione, alcuni fanno pagare un sovrapprezzo se lasciate troppa roba nel piatto, quindi non esagerate!). In giro per Londra si trovano anche diverse catene di ristoranti giapponesi, come Yo!Sushi e Wagamama (specializzato in ramen). Niente a che vedere con i veri ristoranti giapponesi, ma per quanto mi riguarda mi son trovata molto bene in entrambi (e che buono il katsu curry!).

Mangiare

Preferite i dolci? Oltre alle classiche sale da tè (tra cui quella del mitico Ladurée, da Harrods), si trovano anche deliziosi locali da far venire l’acquolina alla bocca. Ad esempio, Candy Cakes (nella foto, la vetrina dello shop di Kingly Court, zona Carnaby) è il paradiso dei cupcakes e delle torte decorate, dei veri piccoli capolavori di crema e zucchero! A Camden Lock, tra chioschi che vendono (e offrono!) cibo di ogni genere, potete fare una pausa dallo shopping tra immancabili cupcakes e crepes. Al Trocadero Centre di Piccadilly, invece, seguite l’odore di cannella per assaggiare i cinnamon rolls di Cinnabon!

Pronte per partire? Non perdetevi a Londra! Ecco la nostra Google Map con tutti gli indirizzi dei negozi che abbiamo segnalato.


Visualizza Londra Kawaii in una mappa di dimensioni maggiori

6 commenti

  1. A parte Irregular Choice e Yo!Sushi sono andata in tutti gli altri posti e devo dire che meritano tantissimo, anche solo per dare un'occhiata (ma è dura non comprare niente, quindi partite con la valigia mezza vuota!).

    1. Ahah, vero! Per fortuna non sono una spendacciona, altrimenti ryanair non mi avrebbe nemmeno fatto salire sull'aereo al ritorno ;D

  2. Anche io ho visto quasi tutto! L'art box a Covent Garden era un po' nascosto perchè dentro una galleria di negozi, l'ho trovato per puro caso!
    Prossimamente aggironerò il mio blog dove indica in modo dettagliato il mio tour de force (visto che avevo solo 3 giorni a disposizione!).
    Anche per me vige la regola di non spendere troppo.
    Una sorpesa per me Trocadero in Piccadilly e Camden Market ( soprattutto il mercato di Stable Market!).
    Da segnalare anche la fumetteria  di 2 piani, Forbidden Planet  (dove erano messi bene anche a gadget).

    1. Al Forbidden Planet dovevamo andarci anche noi (io dovevo saccheggiare il reparto su Doctor Who!), ma poi ce ne siamo dimenticate XD

  3. Vorrei sapere se acquistando online (sui siti di questi splendidi negozi inglesi) posso acquistare dall’Italia. Mi arriveranno gli oggetti?
    se sapete qualcosa.. potete spiegarmi?!

    1. Ciao Jane! Per quanto riguarda Artbox, spedisce in Italia e ci abbiamo fatto un paio di acquisti anche noi senza nessun problema 🙂 Gli altri siti segnalati spediscono ugualmente in tutto il mondo, Italia compresa (Irregular Choice dall’Inghilterra e David & Goliath dagli USA), ma non abbiamo mai acquistato online da loro. Il fatto che gli oggetti arrivino o meno dipende dalle poste (italiane o inglesi o americane) XD Fortunatamente a noi è sempre arrivato tutto!

Oops! Non è possibile aggiungere commenti a questo post, ma puoi ancora condividerlo e commentarlo sui social network.