Kawaii dress-up: gli accessori da vestire!

Si sa, in Giappone la moda della personalizzazione ha raggiunto i livelli di una vera e propria arte. :love: L’ultimo trend Sanrio in fatto di accessori, a quanto pare, è quello del dress-up, cioè di customizzare il personaggio di turno cambiandogli il vestito a piacimento!

I bijoux in ottone e smalto Hello Kitty x AVATAR, infatti, permettono di “vestire” il ciondolo nella maniera preferita. A disposizione, oltre ad una Kitty base (per non dire nuda), ci sono otto combinazioni abiti/accessori da incastrare negli appositi forellini del personaggio. In questo modo, si possono creare tanti outfit da adattare al proprio gusto o al proprio stile della giornata. I ciondoli possono essere anche utilizzati come phonestrap o portachiavi, basta sostituire la catenina! La linea è in vendita, in Giappone, ad un prezzo di circa 57 Euro per base (35 Euro) + outfit (22 Euro, ciascuno).

Hello Kitty x Avatar

Decisamente più economica è la linea di portachiavi/phonestrap della Re-ment, che vede protagonista, oltre alla onnipresente Kitty, anche My Melody, i Little Twin Stars e Patty & Jimmy, immancabili in questo periodo di revival vintage! Il tema della collezione è, in questo caso, i mestieri. Abitini e cappelli si possono combinare a piacimento per creare il proprio look preferito ed in ogni confezione, oltre alla “divisa di lavoro” c’è anche il vestito classico del personaggio. Come dicevo, in questo caso la plastica fa la differenza ed il prezzo per ciascuna delle 6 confezioni è di 350 Yen (3 Euro, classica caramella Re-ment compresa). Su eBay si può trovare l’intero set! :)

Re-ment dress-up mascot

Anche in Italia abbiamo il nostro piccolo dress-up kawaii. Qualche mese fa, è uscita in edicola la raccolta Hello Kitty Shopping Mania che ricalca (con qualche mese di anticipo rispetto ai giapponesi:P) l’idea della vestizione della gattina, tramite le card trasparenti da sovrapporre e attaccare insieme.

Hello Kitty Shopping Mania