Hello Kitty NANA2 (ed altri cosplay XD)

In Giappone, come molti dei (pochi XD) frequentatori di sto blog sapranno, è imminente l’uscita del secondo film tratto da NANA, il celeberrimo manga di Ai Yazawa (e chiunque metta i piedi qui dentro è obbligato a fare un salto sul sito del nostro amichetto Arashi per saperne di tutto e di più *spam* è_é). Com’è successo per il primo film, è stata creata una linea di gadgets promozionali a tema NANA2 😀 Purtroppo, stavolta il risultato è un pò deludente… visto che le phonestrap (e in genrale le pupazzine 3D) sono identiche a quelle vendute la volta scorsa, nonostante le lineart di Nana ed Hachi siano state rinnovate per l’occasione :O A nostra disposizione, oltre alle già citate strap, c’è un blocchetto e un set di penne. Peccato ç_ç

Ovviamente, Kitty non è nuova al cosplay e si veste spesso e volentieri come le protagoniste di anime e manga di successo!
Uno degli esempi più recenti è la linea dedicata a Ouran High School Host Club, il popolarissimo manga di Hatori Bisco, recentemente approdato sul piccolo schermo. In questo caso, Kitty è Haruhi Fujioka, la protagonista che, scambiata per un ragazzo, diventa suo malgrado un "host" nel prestigiosissimo liceo Ouran. Non si capisce bene se siano prototipi o altro, visto che nella pagina son presentati soltanto disegni :O

Altro manga/anime che ha spopolato negli ultimi tempi è Honey and Clover, creato da Chika Umino. Per l’occasione Kitty diventa la dolce e geniale artista Hagumi "Hagu" Hanamoto, nell’outfit creato per lei da Shinobu Morita all’inizio della storia XD Assieme ai classici phonestrap, c’è anche un plushe di Kitty-Hagu 😀
Oltre alla versione "cosplay" esiste anche un’altra linea chiamata Hachimitsu to Clover (che è la traduzione giapponese di Honey and Clover XD), in cui Kitty è vestita da ape e circondata da quadrifogli. Di questa collezione fanno parte, tra le altre cose, anche bicchieri, astucci e una shopping bag.

Per promuovere la nuova traposizione animata del celeberrimo (e infinito ù_u) Garasu no Kamen di Suzue Miuchi, è invece stata creata una linea di phonestrap che vedono Kitty interpretare Maya Kitajima e Ayumi Himekawa, nello spettacolo in cui recitano fianco a fianco, "Le due regine". L’immagine relativa a questa linea proviene da strapya.

Concludiamo il capitolo anime/manga, con un altra opera di Ai Yazawa ovvero Paradise Kiss! Stavolta anche Daniel si presta al cosplay e, cappello in testa, è pronto ad interpretare il protagonista maschile della serie, lo stilista George Koizumi. Kitty ovviamente è la promettente modella Yukari "Caroline" Hayasaka! In questo caso, sono stati realizzati due phonestrap venduti rigorosamente in coppia XD Mi sarebbe piaciuto vedere Kitty-Miwako *_*

Kitty non si limita a personaggi di fantasia, ma a quanto pare è una grande fan del cantante giapponese T.M. Revolution XD Quest’anno si è festeggiato il primo decennio dal suo debutto e per questo sono state create ben 5 linee a lui dedicate, ognuna delle quali vede Kitty indossare una perfetta riproduzione di uno degli abiti di scena dell’artista! Le cinque versioni si chiamano rispettivamente "ignited", "WILD RUSH", "Black or White", "HOT LIMIT" e "Burnin’X’mas".

Finiamo in bellezza XD Se desideravate vedere Kitty in versione diva tutta piume e pailettes (o versione Renato Zero d’annata XD), ecco a voi la linea dedicata a Sachiko Kobayashi, cantante ed attrice giapponese, famosa per i suoi incredibili costumi, che sfoggia ogni fine d’anno in una trasmissione televisiva sulla NHK *_*

By Alessandra 2
By Alessandra

Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.


2 commenti

  1. LOL le ultime due Kitty sono un pò trash (ma stimo chi le ha inventate anche per quello *_*)… quelle cosplay mi piacciono un sacco invece. Son felice possidente delle KittyNANA XD

    Un giorno faremo post anche sulle Pour Lolita (quelle gosuloli), le veneriamo da quando sono uscite sul mercato *_*

Oops! Non è possibile aggiungere commenti a questo post, ma puoi ancora condividerlo e commentarlo sui social network.