Chi è Kumamon, la mascotte della prefettura di Kumamoto colpita dal terremoto

This page is also available in English

Come tutti voi già sapete, nelle scorse settimane il sud del Giappone è stato scosso da una serie di forti terremoti, che hanno causato danni ingenti e costretto decine di migliaia di persone ad abbandonare la propria casa. La zona colpita è la prefettura del Kumamoto, nell’isola del Kyushu, sede di alcuni importanti edifici storici, come il santuario di Aso, uno dei più antichi del Giappone, e il castello di Kumamoto. Anche se con un po’ di ritardo, vogliamo segnalarvi i modi per aiutare i sopravvissuti e vogliamo farlo a modo nostro… facendovi conoscere Kumamon, la mascotte della prefettura di Kumamoto!

Kumamon

Il Giappone è il regno degli original characters e ovviamente non potevano mancare mascotte regionali, create per promuovere il turismo delle varie prefetture. Kumamon ha fatto il suo debutto nel 2010: è un orso nero dalle guance rosse, lavora come impiegato pubblico e in pochi mesi è diventato una piccola celebrità. A un anno dalla sua creazione infatti ha vinto il popolare Yuru-chara Grand Prix, il concorso nazione che dal 2010 premia ogni anno le mascotte regionali più amate, diventando una star anche all’estero e il protagonista di un meme.

Kumamon
©Kumamon official facebook page

In seguito al sisma, Kumamon è diventato uno dei simboli delle campagne di sensibilizzazione, seppure non ufficialmente. Infatti, anche se gli account social ufficiali sono silenziosi dal giorno del terremoto, molti artisti hanno scelto Kumamon come volto della campagna Pray for Kumamoto e per esprimere solidarietà alle popolazioni colpite.

Kumamon
©Japanlover.me ©Miki Yoshikawa (@YoshikawaMiki) ©Kyosuke Motomi (@motomikyosuke) ©Sayuri Tatsuyama (@SayuriTatsuyama)

E noi che siamo dall’altra parte del mondo cosa possiamo fare per aiutare? Nei giorni immediatamente successivi al terremoto, sono state create numerose campagne di raccolta fondi, come questa organizzata dalla Global Giving Foundation. In questo articolo del Japan Times vengono elencate inoltre molte altre associazioni (alcune solo in lingua giapponese) che si sono attivate per portare aiuto nelle zone colpite. Se vi trovate dalle parti di Tokyo potete invece mostrare il vostro supporto facendo un po’ di shopping al Kumamoto-kan, il negozio ufficiale della prefettura di Kumamoto che si trova a Ginza, e magari portarvi a casa qualche gadget con il faccione di Kumamon. Guarisci presto, Kumamon! ♥

By Alessandra 0
By Alessandra

Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.