BeansStyle

Oltre alle conosciutissime Sanrio e San-x esistono anche una miriade di piccole aziende che producono gadgets ispirati ai propri kawaii-personaggi. Oggi vi faccio conoscere proprio una di queste, la BeansStyle!

Sebbene giovanissima (è attiva solo da pochi mesi), la BeansStyle ha al suo attivo alcuni personaggini a mio avviso molto kawaii e originali come, ad esempio, gli Hannari, ovvero un’adorabile famigliola di TOFU (sì, proprio il classico "formaggio" di soia) XD Come nella migliore tradizione del kawaii, i personaggi sono tutti coloratissimi e ognuno con le proprie caratteristiche. In particolare, ogni blocchetto di tofu è aromatizzato nelle maniere più disparate (ma esisterà davvero il tofu all’anguria? :O). Alcuni dei gadgets poi sono davvero carini, in particolare i cuscinoni, e ovviamente non mancano le linee speciali dedicate a Natale o Halloween 😀

Proseguiamo con gli Onsenmanju, che vivono felici alle terme (e beati loro XD). Tradizionalmente gli onsenmanju sono dei tipici gnocchetti dolci giapponesi ed infatti, anche in questo caso, ogni personaggio ha il suo "sapore".

Altra produzione della BeansStyle sono i Nyokirin, un gruppetto più "tradizionale" di animaletti, che tuttavia si differenziano dal solito per il fatto di avere un corpo luuuungo luuuungo XD I Nyokirin vivono in una coloratissima cameretta per bambini e infatti sono indirizzati proprio ad un pubblico di giovanissimi, ma anche noi grandicelli non credo dispiacerebbero i portacellulari di peluche o i morbidi sgabelli/puff!

Terminiamo con gli ultimi arrivati, cioè i Beans Factory, una serie di animaletti che vivono in mezzo alla natura e che sono amici di un bambino di nome Taro.

Attualmente i personaggi della BeansStyle sono in vendita nei più grandi negozi di giocattoli del Giappone, ad esempio compaiono nella lista dei gadgets disponibili nel grande magazzino Kiddyland. Io faccio il tifo per i tofu (e scusate il gioco di parole eh) XDDD

12 commenti

  1. che meraviglia!!! li hi visti spesso su ebay ma non sapevo fossero di un’altra marca… ero convinta fossero san-x! grazie dell’illuminazione!

  2. oddio che belli..quest’estate a tokyo me ne comprerò una valanga……cmq complimenti per il sito è carinissimo….

  3. Sììì, razzia a Kiddylandooo *_* Il solo pensiero che esistano altre mille sottomarche così belle fa piangere il mio portafoglio LOL

    @campanello: grazie mille per i complimenti 😀

  4. Ciao a tutte e complimentoni per il vostro blog! sono appena tornata da Tokyo e i tofu sono dappertutto, ho sprimacciato tutti i cuscinoni ed acquistato i gashapon morbidosi, sono ultra kawaii!!^^

    Ho trovato anche un’altra serie di pupazzotti dolcissimi, purtroppo non sono riuscita a segnarmi il nome, ve li descrivo nel caso riusciste a recuperare qualche info.

    Somigliano moltissimo agli  Onsenmanju, ma non sono dei dolci gnocchetti, bensì….. delle tette! ^^;

    Sono così kawaii che a prima vista non li ho riconosciuti, ma poi è intervenuto il mio ragazzo facenomi notare che avevano il capezzolo sulla sommità, e che i loro colori variavano in una ristretta gamma di colori rosa carne più o meno abbronzati….

    A dirlo così può suonare da depravati ma… erano davvero pucciosissimi!!!!^^

  5. Li ho trovatiii li ho trovatiii! I pupazzi tetta XDDD Si chiamano Funwari Milk-chan… urge parlare anche di loro, meritano tantissimo *_* I giapponesi sò pazzi LOL
    Grazie per il complimenti e la segnalazione!

  6. LOL sono stata fortunata perchè mi sono imbattuta in un blog in inglese che ne parlava XD Cheppoi avevo citato la junplanning che fa i pupazzi tetta due post fa senza, i casi della vita :O

  7. Ma sono bellerrimi *_______*
    Gli Hannari li avevo visti su un negozio on-line e già la mia mano si muoveva inconsapevole sul tasto "buy" X°°°D
    Voglio un Onsenmanju, troppo pucciosi *w*

Oops! Non è possibile aggiungere commenti a questo post, ma puoi ancora condividerlo e commentarlo sui social network.