A volte ritornano!

Eeee, siamo tornate! Non che il mondo sentisse la nostra mancanza, ma siamo tornate lo stesso. E con un nuovo layout, che spero sia di vostro gradimento (è ancora tutto da sistemare, abbiate pietà). E con il kawaii-compleanno imminente!

Comunque nel periodo di ferie non siamo state con le mani in mano, nononono… abbiamo fatto il nostro dovere da brave japan-kawaii-maniache anche a Parigi, pensate un pò XD Infatti, in barba a crepes, galettes, baguettes e novelle cusine… siamo riuscite a farci il solito trip giapponese anche all’ombra della Tour Eiffel! Se quindi vi trovate a Paris e sentite nostalgia di bacchette, ideogrammi e pupazzetti vari ecco qualche consiglio su cosa c’è da vedere… o meglio, cosa abbiam visto noi.


E’ un mondo piccolo…

Un ottimo posto da visitare, nel bel mezzo della città, è la libreria giapponese Junkudo, vero paradiso per otaku europei e per gli appassionati di cultura giapponese. Il piano terra è dedicato a libri e riviste di OGNI tipo! In particolare, date un’occhiata alle guide per il fai da te e a quelle che vi insegnano a ordinare le vostre bentobox: ci sono foto stupende che faranno rimpiangere quelle come me di non esser portate per i lavori manuali o per la cucina LOL Ovviamente non mancano riviste di moda (tutte le Gothic Lolita Bible che possiate desiderare), musicali e fotobook (io ho abbondantemente sbavato su quello di Yamapi).
Scendendo al piano interrato, vi si aprirà il Mondo dell’Otaku! Volate subito alla vostra destra per l’angolino kawaii, piano zeppo di matite, bloc notes, libri d’illustrazioni e adesivi, con TANTISSIMO spazio dedicato alla San-x (per la gioia delle presenti LOL)! Il resto del piano è stracolmo di artbook e manga, in versione originale (con le ultimissime uscite dal Giappone) e francese. I prezzi sono onesti, anche quelli della zona kawaii sono in linea con quelli online.
Potete raggiungere facilmente la libreria Junkudo con la metro (linea 14 o linea 7) scendendo alla stazione Pyramides e proseguendo per Rue des Pyramides (numero civico 18), a due passi dal Louvre insomma.

Se alla fine vi è venuta fame, siete nel posto giusto dato che la zona pullula di ristorantini giapponesi, alcuni dei quali vi faranno veramente immergere nell’atmosfera tradizionale! Il nostro consiglio è il ristorante Higuma, in Rue Sainte Anne 32. Dopo aver fatto un pochino di fila (è moooolto frequentato dagli stessi giapponesi residenti in zona), vi sembrerà di non essere più a Parigi ma in un localino-bettola della Tokyo tradizionale: c’è persino la cucina a vista con bancone e sgabelli, dove i cuochi vi lanceranno letteralmente la vostra ciotolona di riso XD Il cibo è OTTIMO così come il servizio, forse vi toccherà aspettare un pò per il vostro ordine nelle ore di punta ma per farsi perdonare lo chef potrebbe perfino regalarvi un piatto extra di ravioloni al vapore!


Non lasciatevi ingannare dall’arredamento: il cibo è ottimo e le porzioni abbondanti!

Altro posticino carino è la Maison de la Culture du Japon, un centro culturale a due passi dalla Tour Eiffel che ospita numerose conferenze, mostre e retrospettive dedicate al Giappone. All’entrata ovviamente c’è anche un piccolo negozio dove potete acquistare oggettistica, riviste, libri e cianfrusaglie kawaii (è da questo negozietto che è nato, quasi tre anni fa, il mito dell’orsetto lascivo aka Rilakkuma *lacrimuccia*).

Se invece la vostra passione è la moda… a Parigi è sbarcata da qualche tempo la boutique di una delle brand gothic-lolita più famose del Giappone, ovvero Baby The Stars Shine Bright! Scendendo alla stazione metro di Ledru-Rollin (linea 8) e facendo 4 passi, troverete il bellissimo negozietto rosa con tutto il bendiddio gosuloli che possiate immaginare! Toccare certi vestiti, curatissimi dal pizzo fino all’ultimo dei bottoni è veramente emozionante! Purtroppo i prezzi non sono dei più abbordabili (potete farvi un’idea nel blog francese), ma vale la pena anche solo entrare a dare un’occhiata XD


La vetrina di Baby Paris!

Se state a Parigi qualche giorno in più, le qui presenti vi straconsigliano anche una gita fuori porta al Disneyland Resort Paris… perchè anche se non si tratta propriamente di kawaii e magari Topolino vi sta sulle palle, sto posto merita veramente tantissimo (e magari rivaluterete, come abbiam fatto noi, il Topo *O*): alle 16 non perdetevi assolutamente la meravigliosa parata, fate uno spuntino negli stupendi ristorantini e bar di Main Street (il mio consiglio è il Victoria’s, in stile vittoriano e con la topo-pizza LOL), assaltate i negozi e fate un giro sul Big Thunder Mountain XD


Topolin, Topolin, Viva Topolin!

8 commenti

  1. Complimenti per il blog, è molto carino!
    A Parigi c’è anche la libreria Book Off vicino a Junkudo, vendono libri giapponesi e anche cd di j-pop (nuovi o usati) a prezzi molto interessanti ^^
    Per le cose kawaii dovete andare nel quartiere cinese (13ème arrondissement), che è anche il paradiso del cibo asiatico e dove i  turisti non vanno mai. 

  2. E mi raccomando… dopo essere stati sulle Thunder Mountain compratevi la spilletta che attesta che ci siete stati!!!!!

  3. Molto carino il nuovo layout, anche se credo che il vecchio mi manchera!!!

    Perche’ non fate un post-archivio con gli screen delle vecchie versioni?

    Per restare in topic col post… bellissimi i vestiti! Sto giusto guardando il blog francese e sto sbavando copiosamente!

  4. Avevo una mezza ideuzza per i vecchi lay… non proprio un archivio con le screen ma qualcosa di simile… per non dimenticare LOL

Oops! Non è possibile aggiungere commenti a questo post, ma puoi ancora condividerlo e commentarlo sui social network.