5 personaggi San-x troppo strani per essere veri

This page is also available in English

L’abbiamo fatto con i personaggi Sanrio, ma non potevamo certo esimerci dal dare un’occhiata anche al catalogo San-x. L’azienda che ha dato Rilakkuma al mondo, infatti, in quanto a stranezze non ha nulla da invidiare agli storici concorrenti. Anzi, se possibile la San-x ha sfornato nel corso degli anni alcune delle peggiori (o migliori, a seconda del punto di vista) assurdità nel panorama dei characters giapponesi. Ecco la nostra top 5, anzi top 6: c’è un bonus finale!

Personaggi San-x
©San-x

  • Atsugari-san
    Atsugari-san, 2001. Un folletto che appare quando la temperatura supera i 30 gradi, nei cibi caldi e in quelli piccanti. Ovviamente, suda un sacco (10 secchi di sudore al giorno!) e non va molto d’accordo con Samugari-san, il folletto del freddo.
  • Koyainu
    Koyainu, 2001. È un cane? È una cuccia? È entrambi! Koyainu è un cucciolo unico al mondo: è a forma di casetta e ha un tetto sulla testa, con il quale protegge i suoi amici dalle calde giornate di sole. Noi siamo basite.
  • Ginshari-san
    Ginshari-san, 2002. È piccolo meno di 1 centimetro ed è il chicco di riso che rimane sempre sul fondo della ciotola. La sua missione è salvare il Giappone dalla recessione, in compagnia dei suoi amici chicchi di varietà diverse di riso.
  • Ishikoro-kun
    Ishikoro-kun, 2011. È un sasso. Sì, avete letto bene: un sasso rotolante che gira per il mondo e che prende la vita con filosofia. Il suo motto è “non ti preoccupare”, anche quando rotolando rotolando finisci a mollo in una pozzanghera.
  • Shirasu-Tai
    Shirasu-Tai, 2014. Come recita il loro slogan, non sono cibo per gatti. Queste piccole sardine, quando non sono costrette a difendersi da animali affamati, cercano tutti i modi di tornare a casa (nel mare, non nella scatoletta).
  • Tohohona Inu
    BONUS! Tohohona Inu, 2006. Uno dei nostri idoli indiscussi. La personificazione canina del “mai una gioia”: è rimasto incastrato con la testa in una ruota e vive così, rotolando e spiaccicandosi con la faccia al suolo.

Conoscevate già qualcuno di questi pazzi personaggi? Qual è il vostro preferito?

By Alessandra 0
By Alessandra

Copywriter per caso e grafica per passione. Si occupa di tutti gli aspetti del blog: cura dei contenuti, design, lato tecnico, gestione social networks.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *